sabato 2 marzo 2013

WhatsApp nella bufera,come usate i dati degli utenti?


WhatsApp,è un servizio di messaggistica istantanea che sostituisce i tradizionali sms delle compagnie telefoniche.  Whatsapp è una delle applicazioni mobili più comode e intelligenti, gira sui sistemi operativi di tutti gli smartphone  non a caso è fra le più usate:  per funzionare non ha bisogno d’altro se non di una connessione a internet.
Adesso però WhatsApp è nella bufera,il Garante della privacy italiano, Antonello Soro,ha chiesto maggiori chiarimenti alla società Whatsapp.inc, per proteggere i dati di quegli utenti che non usano Whatsapp, ma che si ritrovano però all’interno della rubrica degli utenti utilizzatori del servizio.
Secondo il Garante  ”alcune caratteristiche nel funzionamento dell’applicazione comportano implicazioni e rischi specifici per la protezione dei dati personali degli utenti”.


Ma quali sarebbero questi rischi? Una volta entrati in Whatsapp, la società Whatsapp.Inc ha accesso alla rubrica dei numeri di telefono di tutti, e quindi anche di quegli utenti che non sono iscritti al servizio. Non solo, altre sono le questioni sollevate dal Garante. Per esempio: come vengono conservati i dati trattati e per quanto tempo? E qual è il numero degli account riferibili a quelli italiani?
La verità è che sono in molte le app, soprattutto quelle dei videogiochi – le quali spesso hanno anche una chat –  su cui bisognerebbe richiedere un controllo severo delle impostazioni di privacy. Se si fa login con Facebook, per esempio, ci si appoggia al sistema “sicuro” del magnate di Palo Alto. Ma se ci si iscrive (e quindi si fa login) indipendentemente, non si sa bene in che modo i nostri dati vengono salvaguardati.

venerdì 1 marzo 2013

Lista siti per scaricare musica gratis

Pochi lo sanno, ma su internet ci sono tanti siti che permettono di scaricare tracce musicali senza spendere un centesimo ed in modo del tutto legale.
Sito internet: http://it.dilandau.eu/scaricare-mp3/
Dilandau è davvero ottimo!
Da questo sito si possono scaricare anche i più recenti successi internazionali. Inserite il titolo della vostra canzone e poi, per salvare il file sul vostro computer, cliccate col tasto destro del mouse sul pulsante Scaricare e scegliete "Salva link con nome" o "Salva oggetto con nome".
Sito internet: http://www.artistserver.com/
ArtistServer è un database online con oltre 10.000 artisti e 11.000 brani.
Il sito è gratis perchè gli artisti presenti sul sito sono indipendenti e rilasciano le loro opere gratuitamente.
Sito internet: http://www.epitonic.com/
Epitonic portale di artisti indipendenti.
Possibilità di scegliere il brano in base al genere ottimo se si cercano brani da mettere in sottofondo nel proprio locale senza pagare la SIAE.

giovedì 28 febbraio 2013

L'iPad Mini lo strumento preferito per fare shopping


Secondo una ricerca Svedese, sempre più clienti recandosi presso un negozio, utilizzano il loro tablet, in primis proprio l’iPad Mini, per prendere informazioni sul prodotto, oppure per condividere l’esperienza d’acquisto con i propri amici o ancora per fare foto del capo di abbigliamento. Più in particolare, tra chi utilizza un dispositivo tecnologico per fare acquisti, nel punto vendita, ben il 16% si affida ad un tablet, mentre il 42% ad uno smartphone.
Un altro aspetto importante da esaminare sono le applicazioni. Per chi possiede un iPad Mini le apps di e-commerce dei più svariati settori, sono al quarto posto nelle preferenze dello store di Cupertino, solo dopo quelle relative ai giochi, ai social media e alla musica.
Insomma, quello che sembrava un puro esperimento tecnologico, sta dando una grande mano ala crescita degli acquisti online. L’iPad Mini, essendo uno dei tablet più desiderati del momento, sta contribuendo non poco a modificare le abitudini dei consumatori. E voi, avete mai effettuato un acquisto con uno degli ultimi tablet di Cupertino?